Facebook Twitter Linkedin Youtube Instagram
News ferroviarie









Scarica in PDF

da News ferroviarie del 30 ottobre 2015

E.402 monocabina, in lavorazione la prima unità

di David Campione

FOLIGNO (Perugia) - Comincia a prendere forma la nuova E.402.013, prima unità del gruppo in corso di trasformazione nelle officine di Foligno in monocabina per treni reversibili a lunga percorrenza di Trenitalia (vedi News ferroviarie del 05/01/2014 e News ferroviarie del 07/05/2014). La lavorazione sulla 013 (unità coinvolta in un incidente a Terni il 16 aprile 2007) è iniziata lo scorso luglio con l'asportazione dei componenti e dei carrelli, seguita dal taglio della cabina A; a fine agosto dopo alcuni interventi sul telaio è iniziata la messa in opera della testata intercomunicante, che si è conclusa nelle scorse settimane.
La "nuova" E.402, di cui non è stata ancora decisa la marcatura post-trasformazione, manterrà i motori trifasi asincroni ed i carrelli originali che saranno sottoposti a revisione completa, mentre sarà completamente nuova l'elettronica di potenza e di controllo fornita dalla spagnola CAF, con 4 moduli indipendenti e controllo individuale per ogni singolo asse, sia dal punto di vista elettronico che meccanico (circuiteria di raffreddamento ed altro).
In ottemperanza alla disposizione 30/2007 di RFI le macchine saranno equipaggiate con dispositivo di abbassamento automatico del pantografo, obbligatorio per mezzi con velocità superiore ai 180 km/h, che interviene automaticamente con l'abbassamento del trolley qualora lo strisciante fosse usurato oltre il limite ordinario, per preservare danni alla catenaria.
La trasformazione delle E.402 riguarderà l'intero gruppo dalla 006 alla 045, e coinvolge le Officine di Foligno per gli interventi di carpenteria, la spagnola CAF per l'azionamento ed altre aziende esterne per la fornitura della testata intercomunicante monoblocco ed altri componenti.

La E.402.013 in lavorazione nelle Officine di Foligno. (Foto Ferrovie.it, ottobre 2015)

David Campione - 30 ottobre 2015

Commenta questa notizia sul forum...

Condividi: