Facebook Twitter Linkedin Youtube Instagram
News ferroviarie









Scarica in PDF

da News ferroviarie del 14 gennaio 2022

Tper ordina a CZ Loko ulteriori EffiShunter e DualShunter per Dinazzano Po

di Redazione

La flotta di locomotive CZ Loko, utilizzate da Dinazzano Po, è destinata ad aumentare: Tper ha infatti ordinato al costruttore ceco quattro ulteriori locomotive per la propria impresa ferroviaria merci.

Due locomotive Diesel 744 EffiShunter 1000 si aggiungeranno entro il 2022 alle quattro 744 di Tper già da tempo operative in livrea arancione Dinazzano Po, nonché alle tre 744 di Tper in livrea verde, che sono invece operate da Trenitalia Tper.
Quando queste due locomotive verranno consegnate, salirà a 31 il totale delle locomotive Diesel EffiShunter 1000 presenti sulle linee ferroviarie italiane.

Contestualmente, Tper ha ordinato a CZ Loko anche due locomotive DualShunter 2000 con consegna entro il 2024.
Si tratta della versione bimodale dotata di pantografo, che mantiene invariate le caratteristiche del motore Diesel, ma consente di sviluppare ben 2200 kW sulle linee elettrificate.

Dinazzano Po diventerà così la seconda impresa ferroviaria italiana ad utilizzare la locomotiva DualShunter 2000: Mercitalia Shunting & Terminal aveva infatti ordinato nel 2021 le prime due locomotive di questo tipo, che verranno presumibilmente utilizzate per i servizi di manovra e di linea nei porti di La Spezia e Carrara.

Secondo indiscrezioni, CZ Loko starebbe studiando nuove versioni per questa fortunata piattaforma di locomotive, con particolare attenzione alla transizione energetica: oltre alla versione fuel cell HydrogenShunter, sarebbe prevista anche una versione bimodale DualHybrid, in cui il pantografo è abbinato ad un pacco batterie, con prestazioni analoghe a quelle del motore Diesel, che verrebbe pertanto eliminato.

In questo caso il pantografo avrebbe quindi il duplice compito di assicurare la trazione in presenza di catenaria, nonché di consentire una ricarica molto rapida delle batterie.

Redazione - 14 gennaio 2022

Commenta questa notizia sul forum...

Condividi: